Oltrepò
Terra di Pinot Nero

un territorio, un vitigno, due eccellenze

Due eventi in un uno per celebrare la doppia anima del Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese: il Pinot Nero Metodo Classico e il Pinot Nero vinificato in rosso.

Un percorso sensoriale di scoperta e approfondimento sotto la guida esperta di Alessandra Piubello e Filippo Bartolotta, due comunicatori del vino preparati ed esperti, riconosciuti a livello internazionale.

Un walk around tasting nell’arco dell’intera giornata per degustare le eccellenze proposte dalle aziende.

Due Masterclass pensate dai produttori e dedicate ai giornalisti della stampa specializzata e agli operatori enologici, per accendere i riflettori su questi due vini e far conoscere un terroir unico dove questo vitigno riesce ad esprimersi con tanta versatilità e superiorità.

Un incontro, il primo di una lunga serie, che avrà luogo nell’Antica Tenuta Pegazzera a Casteggio. Una location prestigiosa, che apre una porta per entrare alla scoperta della bellezza delle colline dell’Oltrepò e delle sue specialità gastronomiche.

Il Territorio

Tra storia, cultura e antiche tradizioni, dove ogni dettaglio è un’emozione

Terra vocata alla produzione di vini fin dall’antichità grazie al clima mite e temperato, l’Oltrepò Pavese è attraversato dal 45° parallelo, il cosiddetto “parallelo del vino”, come il Piemonte, la zona di Bordeaux e l’Oregon.
Oggi l’Oltrepò è un terroir apprezzato per la qualità, l’originalità e la versatilità dei suoi vini.

Il Programma

Vi sveleremo i segreti del Pinot Nero
in una location esclusiva dell’Oltrepò Pavese.

I Vini

Il Pinot nero, un vitigno unico per due vini straordinari

Grazie alle peculiarità del territorio, il Pinot Nero esprime nell’Oltrepò caratteristiche uniche e di grande pregio, che rendono i suoi vini di respiro internazionale, sia nella versione Metodo Classico che in quella vinificata in rosso.

Pinot Nero Metodo Classico

Dal colore giallo paglierino, con un perlage di ottima finezza, il Pinot Nero Metodo Classico presenta un profilo olfattivo fragrante, ampio e persistente, con aromi che variano dai floreali ai fruttati (come piccoli frutti rossi). Al palato risulta sapido, di buon corpo, fresco e armonico.

Pinot Nero vinificato in rosso

Il vitigno Pinot Nero vinificato in rosso origina vini dal colore rosso rubino con riflessi brillanti, poco tannici e di spiccata acidità, caratterizzati da sfumature fruttate (ribes, mora, lampone, ciliegia, fragola) e floreali, e note più fini e complesse con l’invecchiamento (cuoio, sottobosco, tabacco, spezie).

Masterclass
Pinot Nero Metodo Classico

Alessandra Piubello

Relatrice Masterclass Pinot Nero Metodo Classico

Giornalista con una profonda conoscenza del mondo del vino, Alessandra Piubello è co-curatrice della Guida Oro I Vini di Veronelli. È la prima e unica donna a ricoprire questo ruolo nelle guide italiane, grazie a professionalità e passione, espresse negli anni come direttrice responsabile di periodici, autrice di numerosi libri (l’ultimo “Il vignaiolo universale”, edizioni Fondazione Cologni Marsilio, 2018) e collaboratrice di riviste specializzate internazionali e italiane tra cui Decanter, Vitisphere, Sommelier India, Spirito diVino, Pambianco Wine&Food, WineNews, Bubble’s e molte altre.
Dal 2019 è docente presso l’Alta Scuola di Gastronomia Luigi Veronelli. È membro di prestigiose associazioni giornalistiche ed enologiche, tra cui la Federazione Internazionale Giornalisti e Scrittori di Vino (FIJEV) e Circle of Wine Writers (CWW).
È la prima e per ora unica giornalista italiana ad essere stata nominata Cavaliere della Confrérie des Chevaliers du Tastevin, la più antica istituzione del vino francese. Inoltre, partecipa come membro di giuria ai più rinomati concorsi enologici al mondo.

Masterclass
Pinot Nero vinificato in rosso

Filippo Bartolotta

Art Director evento, Moderatore cena e conferenza stampa, Relatore

Comunicatore esperto e creativo, Filippo Bartolotta racconta il vino italiano da oltre 20 anni, trasmettendo passione e conoscenze ai consumatori e agli appassionati di tutti i Paesi, studenti universitari, celebrità di Hollywood e famosi cantanti, come pure all’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama.
Fiorentino, classe 1972, dopo gli studi universitari ha lavorato al Vinopolis, il museo del vino di Londra fino al 2003. Nel 2009 concretizza l’idea di vino anche come opera d’arte con il progetto “I Capolavori dei sensi”, portando l’Italia enologica alla National Gallery di Londra e al Parlamento francese. Dal 2010 con il road show “The Amazing Italian Wine Journey” è entrato nelle cucine più prestigiose tra cui quella della Casa Bianca e nelle sale del Metropolitan Museum di New York.
Dal 2003 tiene corsi su comunicazione, analisi sensoriale, storia e antropologia del vino e marketing territoriale all’Università di Siena e all’Istituto Europeo di Design.
Giornalista pubblicista, attualmente collabora con Decanter Magazine UK dal 2002, Spirito di Vino, The Florentine. Per Giunti Editore ha pubblicato “Di Che Vino Sei? Scopri il vino su misura per te”.

La Location

Un palazzo gentilizio nel cuore dell’Oltrepò pavese

Per un evento unico, una location storica: l’Antica Tenuta Pegazzera a Casteggio.
Risalente agli inizi del 1700, conserva l’originaria eleganza architettonica dell’edificio, la bellezza del parco secolare con giardino all’italiana e la suggestione dei vigneti che la circondano.

Le Cantine

Menu